Dax di nuovo sotto pressione – La recente euforia si attenua

Dopo i forti guadagni degli ultimi due giorni, il mercato azionario tedesco è riemerso. Dopo la prima ora di trading, il Dax ha perso 1.46 per cento a 9729.70 punti.

L’euforia sui massicci pacchetti di stimolo su entrambi i lati dell’Atlantico sta ora svanendo, ha commentato l’analista Milan Cutkovic della casa commerciale AxiTrader.

La media industriale del Dow Jones è scesa dell’1,46 per cento a 20.634,70. L’EuroStoxx 50, l’indice principale dell’eurozona, ha perso quasi il 2%.

Martedì, l’indice di riferimento della Germania era aumentato a due cifre, seguito da ulteriori guadagni di quasi il due per cento mercoledì. Al minimo della settimana precedente di 8255 punti, il Dax aveva recuperato di quasi il 23 per cento, recuperando temporaneamente il punteggio di 10.000 punti.

A New York, il Dow Jones Industrial era uscito di trading la sera precedente con un premio ancora più chiaro rispetto al Dax, ma aveva perso alcuni dei suoi guadagni verso la fine del trading. Negli Stati Uniti, il coronavirus si sta diffondendo sempre più velocemente, soprattutto a New York. Gli ultimi dati settimanali sulle domande per la prima volta di sussidi di disoccupazione potrebbero mostrare già questo giovedì quanto sia grave l’impatto sul mercato del lavoro statunitense. Gli analisti si aspettano un aumento drammatico.

Il pacchetto di stimoli multimiliardario approvato dal Senato degli Stati Uniti contribuirà ad ammortizzare il crollo della produzione economica statunitense, ha scritto l’analista Jochen Stanzl di CMC Markets. Ma anche con questo pacchetto, la più grande economia del mondo deve ancora affrontare danni enormi.

Nonostante l’ambiente debole, le quote del gruppo medico Fresenius SE e l’utility Eon hanno esteso i profitti del giorno precedente. Fresenius Medical Care (FMC) ha guadagnato poco più del due per cento e mezzo. Il CEO di Fresenius Stephan Sturm non vede alcun motivo per correggere le previsioni, nonostante il peggioramento della crisi coronavirus. Le azioni del fornitore di servizi di pagamento Wirecard sono state l’ultima nel Dax con meno 5,2 per cento.

Internet uniti ha guadagnato più del 4% dopo una prospettiva stabile. Inoltre, il Gruppo sta aumentando il proprio dividendo. Azioni di cooking box shipper Hellofresh, considerato uno dei vincitori della crisi coronavirus, avanzato su una scala percentuale simile dopo un commentatore analista positivo da Exane BNP Paribas.

Le azioni di Scout24 inizialmente beneficiarono della prospettiva di una pioggia di denaro per gli azionisti. L’operatore del portale online vuole tenere a bada i propri azionisti con massicci riacquisti di azioni. Alla fine, però, i titoli cedevano leggermente.

Una previsione annullata ha fatto sì che le azioni del gruppo immobiliare Hamborner Reit scivolasse di quasi il 7 per cento. Il gruppo SDax ha indicato una modifica temporanea della legge a favore degli inquilini che non possono pagare a causa della crisi coronavirus. Questo non promette bene per l’intero settore immobiliare, un commerciante ha detto. Anche Deutsche Euroshop è crollata di oltre il 7% in seguito alle cattive notizie del settore. Lo specialista immobiliare commerciale Aroundtown non vuole dare una prospettiva per l’anno in corso per il momento a causa della pandemia Coronavirus. Anche le azioni sono scivolate di oltre il quattro e mezzo per cento.

Le previsioni conservate sono ben accolte nell’attuale crisi coronavirus. L’esempio più recente è la società solare SMA Solar, le cui azioni sono aumentate di oltre l’11 per cento. Finora, il virus ha avuto solo un piccolo impatto negativo sul corso degli affari, ha detto il CEO J’rgen Reinert. Ricercatore di farmaci Evotec ha superato i propri obiettivi nel 2019, ma 2020 è ancora difficile da prevedere, ha detto. I giornali hanno perso più del 4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *